L’Arrampicatrice di Specchi Vanna Brocca



Per visualizzare il post originale da cui è tratto lo screenshot, clicca qui.

NB: il profilo facebook intervenuto sembra autentico ma non possiamo escludere che si tratti di qualcuno che finge di rappresentare la Brocca.

Se ti divertono le idiozie animaliste che la giornalista Vanna Brocca propaganda su Il Fatto Quotidiano, leggi anche il nostro articolo: La Direttiva Europea per la Protezione degli Animali usati nella Sperimentazione: una Risposta a Vanna Brocca.


[MV]

Annunci

14 thoughts on “L’Arrampicatrice di Specchi Vanna Brocca

  1. Ovviamente il presupposto che se uno sbaglia una volta sbaglia sempre vale solo per i ricercatori. Chi sta dall’altra parte può permettersi di sbagliare quanto gli pare e verranno sempre creduti… Classica logica complottarda… 😀

    Mi piace

  2. Sono davvero grato agli autori e curatori di questo blog. È il primo blog che mi attira dopo anni e anni. E ci riesce perchè a scrivere è gente che è coinvolta direttamente in quel di cui parla e, soprattutto, che fornisce più di una fonte su ogni frase pubblicata.
    Grazie a voi per avermi mostrato più chiaramente un lato spesso celato della sperimentazione animale. Un lato che ignoravo ancora e sul quale gli animalisti con deficienza acquisita speculano incredibilmente per trasformarvi in sadici sicari.
    Finora non ho avuto molte argomentazioni per giustificare la mia posizione a favore di questo tipo di sperimentazione. Ero anche un po’ in dubbio se credere o meno alla pressione mediatica a sfavore di essa.
    Sapete… quando si parla tanto di qualcosa, viene il dubbio che in fondo ci sia un briciolo di verità per quanto deturpata e alterata dalle parole con cui viene riportata. Ma non ho mai dato credito ai media, e ancor meno agli oratori più presuntuosi benchè incapaci di fornire fonti complete, oggettive ed empiriche. Ora ho però trovato una fonte di informazioni che ritengo ben più attendibili di qualunque chiacchiera da bar pronunciata da gente emotiva e che si arroga il diritto di parlare su argomenti che non conosce solo perchè ha corde vocali funzionanti.
    Grazie davvero per il vostro scrupolo nel tentare di informare in modo oggettivo un argomento quale la sperimentazione animale, che è così ampiamente distorto dall’ignoranza dilagante degli esseri emotivi. 🙂

    Mi piace

  3. E questa sarebbe una giornalista? Si dovrebbe solo vergognare, visto che da questa conversazione dimostra di non saper nemmeno leggere (sempre se il profilo è reale, ma non vedo motivi per ritenere il contrario). Chissà se crede davvero a quello che scrive o lo fa solo per alimentare il sensazionalismo adatto a fare carriera…

    Mi piace

  4. No, non può essere una giornalista…è una fanatica della disinformazione. E quanta gente crede a queste cretinate! Poi uno studia biotecnologie (come me), biologia, bio molecolare e affini e si sente dare dell’assassino/sadico/bastardo perché questi scrivono cose senza sapere nulla…
    Fortuna che ci siete voi! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...