Come Indottrinare i Bambini


L’indottrinamento è più semplice ed efficace se condotto sulle menti dei bambini, prima che maturino la razionalità ed il senso critico necessario ad opporsi al plagio.

Non è un caso che, praticamente ogni associazione animalista, disponga di un apposito programma per le scuole elementari. Tali associazioni, con il permesso di presidi compiacenti, organizzano lezioni e distribuiscono opuscoli.

In questo post vi mostriamo uno degli opuscoli di AgireOra.

Indottrinamento - 01

Indottrinamento - 02

Indottrinamento - 03

NB: “animali non umani” è una locuzione introdotta nel 1975 dal “filosofo” Peter Singer nel suo saggio Liberazione Animale (diventato il testo sacro dell’antispecismo), allo scopo di rimarcare il fatto che l’uomo è un animale (come se gli animali tra loro non si ammazzassero).

Indottrinamento - 04

Indottrinamento - 05

Indottrinamento - 06

Indottrinamento - 07

Indottrinamento - 08

Indottrinamento - 09

Indottrinamento - 10

Indottrinamento - 11

Indottrinamento - 12


Il nome di una delle autrici dei testi dell’opuscolo non ci è nuovo.
Questa donna pretende di dare lezioni di etica ai bambini.

Condannata militante antivivisezione – Scritte, insulti e telefonate notturne ai dipendenti della Rbm – L’attivista aveva aperto un sito in cui diffondeva nomi, cognomi e indirizzi […] Le telefonate arrivavano nel cuore della notte. E poi c’erano i volantini, i fax con insulti e minacce, i pacchi regalo mandati a casa delle persone prese di mira. Vittime di questa vera e propria persecuzione erano stati 12 ricercatori della Rbm […] L’accusa? Diffamazione: utilizzando il sito internet da lei stessa diretto e nel quale figurava un link che riportava ad un provider americano e su cui erano stati diffusi nomi e cognomi, con tanto di indirizzo e numeri telefonici delle persone da intimidire […] I dipendenti dell’azienda […] erano stati al centro di una vera e propria persecuzione. Attraverso il sito americano su cui comparivano tutti i dettagli sulla loro identità e su dove vivevano, era facile poterli contattare. Non solo: sul sito venivano anche dati suggerimenti sui metodi da utilizzare per terrorizzarli e intimidirli. Così, per mesi, i ricercatori furono oggetto di telefonate minatorie nel cuore della notte, ricevettero pacchi mai ordinati, fax con minacce e insulti di vario genere, volantini. «Vivevano nel terrore, c’era chi aveva addirittura paura ad uscire di casa», spiegano i legali de ricercatori presi di mira.

Per leggere la notizia integrale clicca qui.

Ma sentiamo cosa ha da dire lei stessa (dottoressa in cosa?) su Youtube.


[MV]

Annunci

15 thoughts on “Come Indottrinare i Bambini

  1. “Il 24 dicembre dello stesso anno Marina Berati viene prosciolta dagli arresti domiciliari per mancanza di prove [1,2].”
    Forse è facile convincere un bambino a non maltrattare gli animali, perché non è ancora diventato crudele come chi li uccide? Insegnare la non violenza si chiama educazione, non plagio. Vuoi insegnare ai bambini a uccidere e torturare?

    Mi piace

    • Quello che dici sarebbe vero se dicessero: “no alla sperimentazione animale! sì alla magia, all’alchimia e all’astrologia, che non uccidono animali!!!1!11!!”. Ma dato che gli animalisti – a quanto pare assidui frequentatori dei laboratori – dicono di lottare contro la sperimentazione animale perché ci sono le colture cellulari (io ci lavoro tutti i giorni e so di cosa sto parlando), essi fanno semplicemente indottrinamento, sfruttando il fatto che i bambini non sanno quasi nulla di scienza e non sanno come sia la vita di laboratorio – proprio perché, esattamente come gli animalisti, loro in un laboratorio non ci sono mai stati!

      Mi piace

    • No, figuriamoci. Voglio proprio insegnargli a considerare preferibile la morte dolorosa di milioni di persone o altri animali rispetto a prendere un solo animale e testarci un farmaco. Questi sì che sono insegnamenti.

      Mi piace

    • Scusa ma i farmaci per curare gli animali da dove li prendi? O mi dirai che non è etico curare le infezioni perchè l’animale non può decidere di uccidere virus e batteri…animali come lui! Ai bambini va insegnata la scienza, per la religione c’è già un programma apposito e non serve duplicarlo.

      Mi piace

  2. “molti la chiamano “ricerca medica”, ma non tutta la ricerca medica è qualcosa di buono e utile per la scienza, perchè a volte la chiamano così ma invece si tratta di vivisezione, e viene fatta uccidendo gli animali.”

    suvvia, questo è praticamente uno scioglilingua, è ridicolo!
    tutto questo opuscolo è interessantissimo e ci deve far riflettere su quanto un dialogo in cui solo una delle due parti parla è un fallimento completo.
    credo sia giusto informare i bambini su cosa sia la vivisezione, ma senza dell’autocritica dietro, o un dialogo fra tutte le parti si ottiene questo.
    invito tutti gli insegnanti delle elementari a integrare questo opuscolo in maniera critica ed educativa. i dialoghi in classe sono una importante fonte di crescita per gli alunni e questo è interessante!

    Mi piace

  3. Carissimi “amici” di Resistenza Razionalista,
    vi va già di lusso che nel depliant ci sono disegni: sarebbe giusto far vedere ai bambini quello che accade DAVVERO agli animali nei laboratori, e come crepano per mano dei cosiddetti ricercatori… che ricercano ricercano ricercano da decenni e decenni (sulla pelle di milioni di cavie), ma di fatto non trovano; un motivo ci sarà!

    Mi piace

  4. Sempre meglio delle vostre panzane tipo “vuoi salvare un bambino o un topo?”.

    ps: peccato che non pubblicate i commenti, vedo che vi piace farvele da soli.

    Mi piace

  5. E tantissimi bambini la pensano così.
    Magari avendo sentito in TV la parola “Green hill” e vedendo gli spot di Almo Nature, ci sono troppi bambini che se gli chiedi “Cosa ne pensi della sperimentazione animale?”
    Quello ti risponde: “Sono contrario! Uccidono gli animali! E… e…. e uccidono gli animali!”
    Poi, se provi a dirgli la verità, si tappa le orecchie e fa LaLaLa.
    Questi animazisti vogliono indottrinare i bambini, con una religione vera e propria..
    Grazie al cielo, non tutti i ragazzi sono così.
    Fonte:
    Un ragazzo di 12 anni. Me.

    Mi piace

  6. E’ uno schifo, nato dal buonismo dato dal benessere. D’altronde in una società che ci rende sclerali dove molti trattano il proprio animaletto come un figlio (i cani,gatti non si lamentano) forse è “normale”.
    Ai miei figli cerco di spiegare che l’uomo non è un animale e così come è giusto mangiarsi i coniglietti è ancor più giusto usarli per curarsi dalle malattie.
    Comunque la vedo dura, specie per voi ricercatori.

    Mi piace

  7. E’ scandaloso quello che c’è scritto lì sopra! Ma perché i ricercatori, i professori e gli scienziati in genere continuano a ignorare questa cosa, lasciandosi infamare così senza reagire? Ci sarebbero gli estremi per una denuncia in 3/4 delle loro frasi e forse anche di più. Che poi si contraddicono essi stessi, dato che prima dicono che gli animali a fine esperimento vengono uccisi e poi che si possono adottare. Proprio qualche ora fa per studio ho appreso che ad esempio il Prontosil non ha efficacia in vitro, ma solo in vivo, poiché viene metabolizzato dal CYP450 che ne attiva il metabolita (e come lui quasi tutti gli altri farmaci). Poi, dato che gli esperimenti fatti sugli umani sono gli stessi che vengono fatti sugli animali da laboratorio (se togliamo la SA sarebbe anche peggio come rischio tossicologico), con che faccia dicono che sono totalmente innocui? Se sono gli stessi o sono innocui per tutti oppure sono tossici per tutti, no? In ultimo, la Berati è una violenta che viene allontanata perfino dai suoi compari, come mai è ancora a piede libero? Che se ne torni in cella!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...