Abbiamo bisogno del vostro Aiuto, Vogliono Censurarci di Nuovo

Da quando abbiamo toccato l’argomento delle associazioni di Massimo Tettamanti, tra le quali I-Care, chiedendo trasparenza, rendicontabilità e accessibilità stiamo ricevendo continue segnalazioni da parte delle fan di I-Care.
Vengono rimossi post e foto e Facebook minaccia di bloccare i nostri account!

ImmagineSiamo riusciti a fare alcuni screen del materiale che è stato bloccato.

ImmagineCome approfondimento sulla storia delle arance avevamo scritto questo articolo.

Molto interessante è questo screen.

Immagine

Il link a cui fa riferimento il post è il seguente, dove noi gestori e i nostri utenti vengono accusati di “sostenere gli stalker” e veniamo minacciati di querela e di pagare dei danni materiali a Tettamanti stesso.
Noi non c’entriamo niente con “gli stalker”, accusarvci di complicità con essi non solo è scorretto, ma è illegale. 
Immagine
L‘Agitazione di Anthea Leone e di alcuni esponenti delle varie associazioni è legata anche al fatto che abbiamo condiviso questo articolo: Mailbombing, malati e associazioni.

Ciò che abbiamo pubblicato non è nulla di illegale, sono richieste di informazioni e trasparenza. Le ipotesi solo lecite e possono essere facilmente smentite con la pubblicazione dei rendiconti e dei bilanci.

Se mai dovessimo pagare i danni “morali” a qualcuno ci piacerebbe comunque essere informati su che fine facciano i fondi.

I nostri followers, le persone vicine alla causa, quelli “A Favore della Sperimentazione Animale” che ci seguono appassionatamente, possono aiutarci segnalando chi vuole praticare un’ingiusta censura nei nostri confronti, diffondendo la voce su quanto sta accadendo, in particolare continuate a fare domande, come abbiamo fatto noi.
“Rendicontabilità – accessibilità – trasparenza”
dovrà essere il nostro nuovo slogan nei confronti delle Onlus animaliste.

Sarebbe veramente un peccato che la pagina scientifica di Facebook tra le più seguite in Italia, venisse oscurato per un paio di domande scomode.

Grazie a tutti.

 

P.S.
per chiudere vi lascio questo screen direttamente da Freccia45 di Susanna Chiesa.

5705597538271232Questo post di sciocchezze esprime il classico trionfalismo propagandistico animalista. Non sono certo le autorità ad oscurare le pagine di Facebook ma lo staff di Facebook su richiesta più o meno motivata di qualche utente, o grazie alle segnalazioni di massa, le autorità c’entrano ben poco.

Altri articoli su Freccia45 e I-Care:
La Mafia dei sadici Vivisettori colpisce ancora
L’Ex Pro-Test pentita e il CD di I-Care

Annunci